La Chiesa offre infatti il sacrificio eucaristico in comunione con la santissima Vergine Maria, facendo memoria di lei, come pure di tutti i Santi e di tutte le Sante. Nell’Eucaristia la Chiesa, con Maria, è come ai piedi della croce, unita all’offerta e all’intercessione di Cristo.” (1370 CCC)
In questa unità dell’intera Chiesa col sacrificio e la preghiera di Cristo c’è il fondamento del servizio spirituale dell’adorazione, alla quale ci conduce Papa Giovanni Paolo II:

“…La Chiesa e il mondo hanno grande bisogno del culto eucaristico. Gesù ci aspetta in questo sacramento dell’amore. Non risparmiamo il nostro tempo per andare a incontrarlo nell’adorazione, nella contemplazione piena di fede e pronta a riparare le grandi colpe e i delitti del mondo. Non cessi mai la nostra adorazione.” (Giovanni Paolo II, Lettera ‘Dominicae Cenae’, 1980).

Anche i profeti possono essere per il singolo e per la Chiesa un esempio di preghiera. Essi si sono buttati nelle mischia, con preghiere ardenti per il loro popolo (ad es. Mosè).

Parole del Signore Gesu

Author Parole del Signore Gesu

More posts by Parole del Signore Gesu